Il Nettuno di Bartolomeo Ammannati

Restauro del Nettuno di Bartolomeo Ammannati

Uno dei monumenti iconici cittadini, insieme al Davide e Palazzo Vecchio, collocato proprio sull’angolo di quest’ultimo.
Nel 1559 Cosimo I de’ Medici bandì un concorso per creare la prima fontana pubblica di Firenze; Bartolomeo Ammannati incominciò a lavorare nel 1560 allestendo uno studio provvisorio nella Loggia de Lanzi. Finì nel 1565, inaugurando l’opera in occasione del matrimonio di Francesco I e Giovanna d’Austria. L’intervento ha riguardato il restauro della Fontana del Nettuno e l’eliminazione delle fioriere che delimitano il perimetro della stessa.

Comune di Firenze

SALVATORE FERRAGAMO S.P.A.

DETTAGLI DEL PROGETTO

CONDIVIDI QUESTO PROGETTO

ElisaIl Nettuno di Bartolomeo Ammannati | Firenze (FI)