Salone Teresiano - Opere di pregio - Primo lotto

Salone Teresiano – Opere di pregio – Primo lotto

L’intervento proposto è il restauro delle legature di pregio di trenta opere edite tra il XVI e il XIX secolo di area italiana e austriaca, con copertine rare e preziose deteriorate dal tempo. Primo lotto: venti legature. Nel corso del restauro di un volume miscellaneo edito a Milano da Melchiorre Malatesta nel 1628, finanziato grazie all’Art Bonus, nella legatura seicentesca è stato ritrovato un foglio di antifonario manoscritto in pergamena databile al primo quarto del XII secolo. Ad un attento esame il foglio si è rivelato di notevole interesse in quanto reca, oltre alle iscrizioni, anche una notazione musicale e una miniatura molto articolata e particolare che rappresenta un animale mitologico. Incollata al cartone del volume per quasi 500 anni, adesso la pergamena è stata restaurata e inserita in un passe-partout che consente la lettura del documento recto-verso senza toccarlo.

Alla scoperta, che ha avuto grande risonanza mediatica, è stata dedicata durante le Giornate Europee del patrimonio 2018 una Tavola rotonda, con la partecipazione del Direttore Generale delle Biblioteche e Istituti culturali del MiBAC Paola Passarelli, della quale sono in corso di preparazione gli Atti.

Biblioteca universitaria di Pavia

  • Daniela Bonanni
  • Univers Srls
  • CARLA MIRENGHI
  • Giancarlo Milani
  • BANCA CONSULIA SpA
  • Vittorio Vaccari
  • MARCELLA PAPA
  • Associazione Le due città
  • G&E Film Production Service
  • EDUP Srl
  • Francesco Renna
  • Rosa Angela Resta
  • Alma Balestrazzi
  • Loredana Crotti
  • 3d Produzioni Srl
  • Annalisa Alberici
  • Clelia Martignoni
  • Maria Giovanna Baiardi
  • Giorgio Alessandro Campagna
  • Emmanuele M. Bianchi
  • OPENDOC srl
  • Adolfo Viansson
  • Domenico Cavaliere
  • Giovanni Vigo
  • Guido Caravaggi
  • Cecilia Angeletti
  • Antonella Campagna
DETTAGLI DEL PROGETTO

CONDIVIDI QUESTO PROGETTO

ElisaBiblioteca Universitaria di Pavia | Pavia (PV)