Restauro Teatro Comunale di Adria (Ro)

Il Teatro Comunale di Adria è stato realizzato tra il 1929 e il 1935 su progetto dell’ingegnere-architetto Gianbattista Scarpari.

Questo primo intervento di restauro del Teatro fa parte di un progetto di restauro unitario, globale e filologico del Teatro dato che molte parti del complesso architettonico essenziali per il suo completo funzionamento (ad esempio il Loggione, il Ridotto con terrazza, la Galleria degli Artisti, le Sale di Prova, i Camerini degli Artisti e altri spazi a questi connessi) erano ancora inagibili o non aperte al pubblico in quanto deficitarie delle condizioni minime di idoneità statica, di sicurezza, di igiene ed impiantistica nonostante che le operazioni di restauro siano iniziate fin dal 1994.

Il restauro in oggetto ha riguardato la revisione di tutte le coperture, sia a falde che piane, l’adeguamento dei servizi igienici della sala a livello platea e piano palchetti, il restauro della facciata nord della Galleria degli artisti, il restauro della Galleria degli artisti con il ricavo dei servizi al Teatro oltre che  lavori finalizzati all’ottenimento dell’agibilità funzionale del Teatro Comunale di Adria (interventi strutturali, edili, impiantistici e opere di completamento allo scopo di ripristinare il certificato di prevenzione incendi relativo al Teatro).

 

1-Lavori di restauro del teatro comunale 6° stralcio
2-Lavori finalizzati all’ottenimento dell’agibilità funzionale del Teatro Comunale di Adria

Teatro Comunale di Adria

Comune di Adria

DETTAGLI DEL PROGETTO

I mecenati

I MECENATI CHE HANNO SOSTENUTO IL PROGETTO E DATO IL CONSENSO ALLA PUBBLICAZIONE DEL NOME:

FONDAZIONE DELLA CASSA DI RISPARMIO DI PADOVA E ROVIGO

AntonellaTeatro Comunale di Adria (Ro)