Archeodromo di Poggibonsi (SI)

L’Archeodromo riproduce in scala 1:1 una delle più importanti scoperte sulla collina di Poggio Imperiale, il villaggio di periodo franco (IX – metà X secolo) nel quale si riconosce la conformazione di una possibile azienda curtense con una residenza padronale costituita da una grande capanna (longhouse) di 17 x 8,5 metri, circondata da diverse strutture più piccole destinate ad attività artigianali e all’immagazzinamento di derrate alimentari e prodotti agricoli, nonché da edifici di servizio.

NOME DEL PROGETTO:
Manutenzioni straordinarie effettuate nel 2015 presso L’Archeodromo di Poggibonsi.

DESCRIZIONE:
L’erogazione liberale di € 8000 è stata effettuata al fine di garantire una corretta conservazione delle strutture dell’archeodromo, date in affidamento dall’Amministrazione Comunale di Poggibonsi a partire dal 01/01/2015 con contratto comodato gratuito, nel quale erano specificati con apposito “Libretto di Uso e Manutenzione” gli interventi atti per una corretta manutenzione del suddetto bene culturale. Per l’anno 2015 sono stati svolti i seguenti lavori di manutenzione ordinaria al costo di € 35,4 orari per un totale di 226 ore lavorative complessive.

In data 1-3/06/2015 e 6-10/06/2015 a causa di una notevole infiltrazione di acqua dal tetto nella falda sud della “Longhouse”, la copertura dell’edificio è stata restaurata per circa 1⁄4 della sua estensione, sostituendo e implementando lo spessore delle cannucce. Per tale intervento sono stati impiegati 4 operatori per un totale di 128 ore lavorative per il restauro mentre per il recupero e trasporto della materia prima (cannucce palustri) sono stati impiegati 2 operatori per un totale di 48 ore.

In data 27-31/07/2015 sono stati sostituiti due colonnini perimetrali della “longhouse”, deterioratisi a causa del ristagno di acqua. Per tale intervento sono stati impiegati 2 operatori per un totale di 20 ore lavorative.

In data 22-26/10/2015 sono state scialbate le pareti in terra con calce e restaurate in alcuni tratti con argilla e paglia la dove le intemperie ne avevano asportato delle porzioni (in alcuni casi producendo danni abbastanza estesi). Per tale intervento sono stati impiegati 4 operatori per un totale di 30 ore lavorative.

OGGETTO DELL’EROGAZIONE LIBERALE:
Archeodromo di Poggibonsi.

Ente beneficiario/Gestore:
Archeòtipo s.r.l.
Scopri di più sul sito di Art Bonus